Il Golfo di La Spezia che si apre nella costa a Est della Riviera di Levante presenta un connubio eccezionale tra il patrimonio storico, artistico ed architettonico e quello naturalistico.

L’incommensurabile bellezza del luogo trova la sua migliore descrizione in una citazione del poeta Spezzino Ubaldo Mazzini che così lo definì: “Un gorfo così beo i ne s’amia”.

Capoluogo di provincia e centro principale del Golfo è la Città di La Spezia, situata nella parte più interna del profondo Golfo; attualmente la città si sta rivalutando grazie alla ristrutturazione del suo borgo centrale.

Altri centri di indubbio interesse turistico ed ambientale sono rappresentati da Lerici, situata nella parte più a Est del golfo.

Questa piccola cittadina di mare presenta innumerevoli angoli caratteristici tra cui spicca l’antico Castello e la passeggiata sul mare che collega direttamente San Terenzo con Porto Venere.

Proprio quest’ultima offre un patrimonio culturale di notevole interesse rappresentato soprattutto dalla Chiesa di San Pietro, eretta sul promontorio dell'Arpaia tra il IV° e V° secolo sui resti di un preesistente tempio pagano, dalla Chiesa di San Lorenzo, dalla Casa dei Doria e dal Castello. Nel borgo di Le Grazie un'interessante visita può essere fatta ai resti della villa Romana del Varignano edificata tra l'80 e l'85 a.C.

Porto Venere offre però anche la possibilità di vivere il mare a 360° grazie al suo porto e alla possibilità di noleggiare delle imbarcazioni in una delle numerose società del settore.

Di fronte a Porto Venere, separata da un braccio di mare vi è l’Isola Palmaria, oggi parco naturale regionale e un tempo insediamento militare di cui sono ancora ben visibili quali: le vecchie carceri, la Torre Scuola, i bunker ecc.

Sicuramente non sono di minor pregio lo Scoglio del Tinetto e l'Isola del Tino, separata dall'Isola Palmaria da uno stretto canale, sulla cui cima sorge il faro che indica ai naviganti l'avvicinarsi del Golfo.

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Golfo di La Spezia

Il Golfo della Spezia (detto anche Golfo dei Poeti) è un'ampia e profonda insenatura del litorale del Mar Ligure, situata all'estremità orientale della regione Liguria. Il Golfo prende il nome dalla città della Spezia, ubicata in posizione centrale in fondo al golfo stesso, laddove sorge un'importante porto mercantile (specializzato nella movimentazione dei container). Ospita uno dei principali arsenali della Marina Militare. Alle due estremità del Golfo (occidentale ed orientale, rispettivamente) si trovano i borghi di Porto Venere e Lerici, entrambe località di grande interesseturistico. Il Golfo dei Poeti rappresenta una delle quattro partizioni in cui è possibile suddividere la Provincia della Spezia, insieme alla Riviera spezzina con le Cinque Terre, alla Val di Varae alla Val di Magra.

Geografia

Il Golfo della Spezia è orientato su un asse Nord-Ovest/Sud-Est ed è protetto da una catena di monti tutt'intorno, delimitato dal promontorio di Porto Venere (e le isole Palmaria, Tino e Tinetto) ad Ovest e dalla costa lericina ad Est. Per questo motivo esso risulta esposto ai soli venti di scirocco (e parzialmente di tramontana) ed è invece riparato da quelli più potenti di libeccio.

All'imboccatura del Golfo si trova la diga foranea, che è lunga 2210 metri e taglia il golfo tra punta S.Maria, a ponente, e punta S.Teresa, a levante, lasciando aperti alle estremità due passaggi (di 400 e 200 metri rispettivamente) al fine di permettere l'accesso al porto delle navi mercantili e militari.

Il Golfo misura circa 4,5 km in lunghezza e mediamente 3-3,5 km in larghezza.

Il Patrono

Il Patrono del Golfo della Spezia è San Venerio, la cui festa è celebrata il 13 settembre di ogni anno. In tale occasione si svolge una suggestivo pellegrinaggio via mare al santuario posto sull'isola del Tino.

Golfo dei Poeti 

 

   Ripresa del Golfo dei Poeti da Pugliola.

Come detto prima il Golfo della Spezia è conosciuto anche come il Golfo dei Poeti. A battezzarlo così fu nel1919 il commediografo Sem Benelli, che proprio in una splendida villa affacciata sul mare di San Terenzo lavorò al suo capolavoro "La cena delle beffe".

Tale soprannome deriva soprattutto dal fatto che nel corso dei secoli molti altri poeti, scrittori ed artisti hanno trascorso periodi di residenza nei borghi del golfo, folgorati dalla bellezza di questo "anfiteatro d'acqua".

Fra i tanti artisti che amarono questo luogo, ricordiamo lo scrittore David Herbert Lawrence, la scrittrice e pittrice George Sand, il poeta Lord Byron e lo scrittore Percy Bysshe Shelley. Quest'ultimo ebbe la sua ultima residenza nel borgo di San Terenzo, borgata marinara nel Comune di Lerici.

L'8 luglio1822, Shelley annegò in una tempesta improvvisa mentre a bordo della sua nuova goletta, l'"Ariel", navigava proprio verso San Terenzo.

Il pittore svizzeroArnold Böcklin amò soggiornare in varie località del Golfo.

La scrittrice Emma Orczy, autrice de "La primula rossa", costruì una villa a Lerici, dove visse dal 1927 al 1933.

Tra gli artisti italiani ricordiamo lo scrittore e scienziato Paolo Mantegazza, i poeti Gabriele D'Annunzio e Filippo Tommaso Marinetti, lo scrittore e regista Mario Soldati che abitò stabilmente in una villa presso Tellaro e lì vi morì il 19 giugno1999.

Nella frazione della Serra nacque il poeta Paolo Bertolani, cui il Comune di Lerici conferì la cittadinanza onoraria.

Manifestazioni sportive

Il Golfo della Spezia è luogo di svolgimento di alcune competizioni sportive come il Palio del Golfo, disputa remiera tra le tredici borgate marinare che si affacciano sul litorale, e la Coppa Byron, gara natatoria che copre il percorso marino tra i borghi di Porto Venere e Lerici.

Amministrazioni

Amministrativamente il golfo è interamente compreso nella provincia della Spezia. I comuni che ne fanno parte sono: 

Stemma

Città

    Popolazione (ab.)

Superficie (km²)

 

 

La Spezia

  La Spezia

95.635

         51,39 km²

 

                Lerici

            Lerici

                  10.453

         10,86 km²

 

  

         Porto Venere

     Porto   Venere

                  3.942

 7,68 km²

 

 Immagini:

   

         Veduta del Golfo da Fabiano                                        Veduta del Golfo da Serra di Lerici                               Veduta del Golfo di Tellaro

                  

 

 

         Provincia di La Spezia

  Suddivisione   amministrativa   della   Provincia di La Spezia

 

    Golfo della Spezia 

Val di Vara

Val di Magra

Riviera Spezzina

 

           Arcipelago

                               Arcipelago Spezzino- Golfo della Spezia

 

Isola Palmaria

          Isola del Tino

   Isola del Tinetto

   Torre Scola

 

                                                                                                                                                                - Wikipedia -

Il Meteo

Visite

268290
OggiOggi17
IeriIeri43
This_WeekThis_Week17
This_MonthThis_Month1205
TotaleTotale268290