La Vela Latina 

Mi piacerebbe tanto, che l'Antico Dio dei Greci Eolo potesse raccontarmi di quei uomini e di quei legni che solcarono il Mar Mediterraneo sospinti da quelle enormi vele triangolari  e sognare, sospirare con essi di tutte le loro avventure.

La Vela Latina è la vela del Mediterraneo: degli Italiani, degli Spagnoli, degli Arabi. Era impiegata sulle Navi da commercio come le Tartane, le Speronare, le Feluche, gli Sciabecchi e non ultime le Galere, ma non è escluso che già in tempi più remoti era già conosciuta. La sua diffusione in paesi che spaziano dal Mar Nero al Mar Rosso, al Golfo Persico, e perfino alle coste dell'India, fa pensare ad una origine Araba. Inoltre rimangono interessanti le concentrazioni di graffiti presenti in Egitto forse dovuta all'antico porto di Alessandria e dei suoi intensi traffici nell'antichità. Comunque rimane indiscusso il fatto che questo tipo di velatura abbia dominato fino al XVIII° secolo in Mediterraneo, con tutte le sue evoluzioni e metodi di impiego diversi.                    

 

Il Meteo

Visite

312823
OggiOggi143
IeriIeri243
This_WeekThis_Week1673
This_MonthThis_Month4709
TotaleTotale312823