Leudo Zigoèla

 

Caratteristiche Tecniche:

  • Anno di Costruzione: 1998
  • Cantiere di Costruzione: Livorno
  • Tipologia: Leudo Moderno
  • Lunghezza fuori tutto: 18,00 mt ( 13,50 + 4,50 bompresso )
  • Larghezza:   4,20 mt
  • Stazza Lorda: 21 T
  • Armo Velico: Leudo a Vela Latina
  • Superficie Velica: 130 mq
  • Sede: La Spezia

Armatore di questo Leudo moderno è Roberto Bertonati che ha fondato l’Associazione Compagnia delle Vele Latine con lo scopo di  preservare e divulgare l’antica cultura marinara e che è impegnata nel recupero e nel restauro di vecchie imbarcazioni tradizionali, tipiche della zona, barche di legno, d’epoca a vela latina.

L'imbarcazione, un Leudo moderno dal sapore antico, ha una storia affascinante, costruito fra il 1994 e il 1998 nell'entroterra Livornese, dal Maestro d'Ascia Mario Cecchi, viene battezzato nel 1998 Zigoèla, che in dialetto Spezzino significa donzella, come il pesce tipico del mediterraneo.

Durante una sosta a Stintino in occasione della XVII Regata della Vela Latina, l'armatore Roberto Bertonati s'innamora di questo antico armo velico.

 E cosi la  Zigoèla, pur non essendo nata come fedele replica di un antico Leudo, ha tutti i requisiti per emularlo.

 Inizia così la progettazione e realizzazione dell'armo velico e nel 2000 la Zigoèla partecipa alle regate di  Stintino facendo bella mostra di se e consegnando al vento una superficie velica di  130 metri quadri di superficie.

 

 

 

 

 

Il Meteo

Visite

282731
OggiOggi70
IeriIeri112
This_WeekThis_Week182
This_MonthThis_Month1901
TotaleTotale282731